Simona Martorelli, capo della delegazione italiana all’Eurovision Song Contest, è stata nominata Presidente dell’International Broadcasting Committee, (Comitato Internazionale di Radiodiffusione).

Di seguito il comunicato dell’EBU.

Il 1° giugno 2021 i membri hanno eletto il nuovo International Broadcasting Committee. Il Comitato, presieduto da Simona Martorelli, dirige le attività di cooperazione dell’International Broadcasting Assembly (IBA) e fissa l’agenda dell’Assemblea annuale.

IBA riunisce i membri dell’EBU che trasmettono a livello internazionale (TV, radio e online) per discutere e condividere le sfide strategiche, identificare aree di reciproco supporto, assistenza e conoscenza e rafforzare le sinergie con altre attività dell’EBU. IBA fornisce una piattaforma per le relazioni internazionali e per esperti di vendita, marketing e distribuzione.

L’IBA è stata creata nel 2015 con una decisione dell’Assemblea Generale dell’EBU. Le emittenti internazionali – la maggior parte delle quali sono affiliate o dipartimenti di membri esistenti – si incontravano in precedenza sotto l’egida del Gruppo Bruges.

Gli altri membri del Comitato sono: Kazimir Bacic (HRT – Croazia), Zlatan Begovic (RTS – Serbia), Nathalie Bobineau (France Télévisions-  Francia), Eugen Cojocariu (Radio Romania International – Romania), Bärbel Moser (France Médias Monde – Franica), Maria Jésus Perez (RTVE – Spagna), Xiaoying Zhang (DW –  Germania).

Simona Martorelli, romana classe 1959, ha nel dna le relazioni internazionali e si laurea in Scienze Politiche. Dopo aver conseguito a New York un master con borsa di studio dal tema “United Nations and International Studies“, entra a far parte della Rai nel 1984 e intraprende una ricca e fruttuosa carriera all’interno dell’azienda pubblica, tanto da raggiungere ben presto la qualifica di funzionario. È possibile leggere la sua interessante carriera sui siti Rai e, per quanto di specifico interesse, si segnala come la stessa, divenuta ormai dirigente, sin dal 1999 sia stata distaccata presso gli uffici Rai di Bruxelles, alle dirette dipendenze della Direzione Relazioni Istituzionali, con l’incarico di seguire i rapporti con la Commissione Europea e con altre istituzioni di natura sovranazionale per quello che concerne il settore radiotelevisivo.

Con il riassetto organizzativo della Rai del 2004, Simona Martorelli viene inquadrata nell’ambito della Direzione Comunicazione, Relazioni Esterne e Istituzionali all’interno della Direzione Relazione con le Istituzioni, sicchè nel 2008 presidia alcune attività internazionali presso gli uffici dell’EBU di Bruxelles. Nel recente 2016, in qualità di Vice Direttore della Direzione Comunicazione, Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali, diventa responsabile dell’unità organizzativa “Relazioni Internazionali”, divenendone Direttore lo scorso 2019, quando la Direzione stessa viene ridenominata “Direzione Relazioni Internazionali e Affari Europei”.

Durante l’Eurovision Song Contest 2021, abbiamo avuto la possibilità di intervistare Simona Martorelli. La sua intervista è disponibile qui.

Comments

comments