Non si ferma l’ascesa dei nostri Måneskin, che questa settimana, con il brano “Beggin'”, conquistano la posizione numero tre della Top 50 Singles Chart pubblicata dall’ARIA, l’Australian Record Industry Association, ovvero l’associazione che rappresenta le case discografiche Down Under.

Un ennesimo importante tassello nella scalata mondiale della band romana, dopo le meritate affermazioni di Sanremo e, soprattutto, dell’Eurovision Song Contest lo scorso maggio a Rotterdam.

Damiano, Victoria, Thomas e Ethan stanno conquistando anche il pubblico australiano con la loro versione di “Beggin'”, canzone originariamente pubblicata nel 1967 dal gruppo statunitense The Four Season, resa celebre dall’interpretazione del leader Frankie Valli. Della canzone ricordiamo, tra le altre, anche la cover realizzata nel 2007 dal duo hip-hop norvegese Madcon, il cui nome é legato al flashmob della Grand Final dell’edizione di Oslo dell’Eurovision Song Contest 2010, dove eseguirono la canzone Glow.

La versione dei Måneskin risale al novembre del 2017, eseguita durante la seconda puntata dell’edizione numero undici dell’ X-Factor italiano. La cover venne successivamente inclusa nell’EP “Chosen”, uscito nel dicembre dello stesso anno e che ha conquistato il disco di platino in Italia.

Recentemente la versione dei Måneskin ha scalato le classifiche di Germania, Svizzera, Austria, Paesi Bassi, Norvegia, Danimarca, Finlandia e raggiungendo anche la Top 10 in Gran Bretagna e la Top 3 in Irlanda, sulla scia del successo post-Eurovision.

L’Australia ha sempre evidenziato un panorama discografico poliedrico e interessantissimo, dal punto di vista delle sonorità, della sperimentazione e dell’impatto live, e il crescente interesse verso i Måneskin non solo si pone come conferma/riconoscimento delle qualità e delle potenzialità dei ragazzi, ma anche come significativa “apertura” verso un mondo musicale lontano ma affascinante.