Eurovision Song Contest 2022

Tutte le informazioni sull’Eurovision Song Contest 2022.

L'evento

Eurovision Song Contest 2022 – L’evento

Eurovision 2022

La sessantaseiesima edizione dell’Eurovision Song Contest si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2021 a Torino, in Italia, paese vincitore dell’edizione 2021, tenutasi a Rotterdam. La sede del concorso sarà il PalaOlimpico di Torino.

 

Torino
Eurovision 2022 - Torino

Vivace ed elegante, sempre in movimento, Torino è incredibilmente una città immersa nel verde, con oltre 300 km di viali alberati e innumerevoli parchi: dolcemente appoggiata alle colline e abbracciata dal corso del Po, deve gran parte del suo fascino all’incantevole posizione geografica ai piedi dell’arco alpino occidentale.

Torino è una aristocratica “vecchia signora” di più di duemila anni, le cui vestigia sono ancora visibili nei principali monumenti, nelle vie, nelle piazze e nel sottosuolo… una vecchia signora rinata dalle proprie ceneri più dinamica, innovativa e moderna che mai ma sempre orgogliosa del proprio grande passato.

La prima Capitale d’Italia ti invita a scoprire la sua storia antica e moderna, le Residenze Reali, i palazzi e i musei, i parchi e i viali alberati, il fiume e le alture, i ristoranti e i caffè storici, le lunghe vie porticate e i quartieri multietnici, i grandi eventi e i tanti piccoli piaceri che da sempre la rendono unica, in equilibrio tra la razionale urbanistica romana, il misurato sfarzo del barocco piemontese e l’originalità dell’architettura moderna e contemporanea.

Torino va scoperta passo dopo passo, anche percorrendo strade e piazze con il naso all’insù, e soprattutto vissuta.

Per questo ci sono alcune cose assolutamente “da fare”, “da vedere” e “da gustare”.

Fonte: www.turismotorino.org

La sede dell'evento - Rotterdam Ahoy
Torino

Torino – PalaOlimpico

Il Palasport Olimpico, noto come Pala Alpitour, è un impianto polifunzionale coperto del capoluogo piemontese; sorge nel quartiere torinese di Santa Rita, nel parco di Piazza d’Armi, a fianco dello Stadio Olimpico Grande Torino. Fu costruito tra il 2003 e il 2005 in occasione dei Giochi olimpici invernali del 2006. Con una capacità complessiva di 15.657 persone nel caso di palco centrale e di 13.347 persone con il palco laterale , è una delle arene coperte più capienti d’Italia.

Inaugurato nel 2005, l’impianto si caratterizza per l’estrema flessibilità di spazi, per l’eccezionale acustica e soprattutto per l’estetica ad alto impatto ideata da due archistar internazionali, Arata Isozaki e Pier Paolo Maggiora, che lo ha reso agli occhi del mondo uno dei simboli della Torino del terzo millennio.

La grande flessibilità strutturale permette di trasformare l’impianto in diverse configurazioni, in modo da poter ospitare – anche contemporaneamente – mostre d’arte, fiere, convention aziendali, meeting privati e allestimenti teatrali, cene di gala e molto altro ancora.

Paesi Partecipanti

IN AGGIORNAMENTO