Michela Pace e Michael Schulte, da oggi nell’airplay radiofonico italiano

Michela Pace e Michael Schulte, da oggi nell’airplay radiofonico italiano

Come spesso anno accade, da quando siamo tornati in concorso all’Eurovision Song Contest, qualche etichetta discografica italiana, sia indipendente che major, s’interessa ai brani protagonisti della rassegna canora. I precedenti ci raccontano che non spesso la distribuzione nel nostro paese ha garantito poi un successo, ma può succedere che arrivi un riscontro, che esso sia di gradimento, vendite o passaggi radiofonici.

(altro…)

Intervista a Luca Hänni (Svizzera): “Da piccolo volevo fare il muratore”

Intervista a Luca Hänni (Svizzera): “Da piccolo volevo fare il muratore”

È difficile trovare ad oggi qualche appassionato che non sia entrato totalmente nel “mood Eurovision”. Ci siamo già lasciati alle spalle i pre-party che, come ogni anno, rappresentano il calcio d’inizio ufficiale alla nuova stagione e, mentre la costruzione del palco di Tel Aviv va completandosi, noi continuiamo a farvi conoscere i protagonisti che quello stage lo riempiranno con la loro musica tra pochi giorni. Questa volta è il turno di uno dei grandi favoriti della vigilia, Luca Hänni, che con la sua irresistibile She got me tenterà di riportare la Svizzera in top 10 dopo quattordici anni.

(altro…)

Eurovision 2019, Mahmood: pubblicata la versione ridotta di “Soldi”

Eurovision 2019, Mahmood: pubblicata la versione ridotta di “Soldi”

C’era molta curiosità verso la versione ridotta a tre minuti (che vi ricordiamo essere obbligatoriamente la durata massima per un pezzo in corsa all’Eurovision) di Soldi, il brano con cui Alessandro Mahmoud ha vinto la sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, conquistando così il biglietto per il grande contest canoro europeo.

Tre sono stati per l’esattezza i tagli operati sulla canzone: riduzione dell’intro e rimozione della frase “sai già come va, come va, come va” dalla prima e dalla seconda strofa. In totale Soldi con questo cut non sembra subire particolari scossoni, ma anzi conserva la fluidità e il dinamismo della versione originale.

La Eurovision version di Soldi è stata rilasciata oggi insieme alle altre quaranta proposte in corsa per la vittoria del microfono di cristallo nella compilation ufficiale dell’Eurovision Song Contest, disponibile su tutti gli stores digitali.

Mahmood, che in questi giorni ha registrato la cartolina che verrà trasmessa prima della sua esibizione a Tel Aviv, proprio ieri è entrato nella classifica Viral 50 dello Spotify israeliano (come testimoniano le sue Instagram Stories), e siamo certi non sarà l’ultimo traguardo di una traccia, Soldi, che sta portando molta fortuna al cantautore, grazie al doppio disco di platino raggiunto in Italia, il disco d’oro in Svizzera, e i numeri importanti raggiunti sulle piattaforme di streaming.

Sarà possibile assistere alla prima prova live di Mahmood sulla nuova versione di Soldi tra due giorni, quando il nostro rappresentante si esibirà al London Eurovision Party.