Quarto appuntamento per EuroPanel 2018, il nostro sondaggio sui brani in gara nell’edizione annuale dell’Eurovision Song Contest. A turno, i nostri giurati Mario AcampaGiulio PasquiLia FiorioFlavia Cru e Francesco Di Mento, valuteranno un gruppo di canzoni in gara nel concorso 2018.

Prima Semifinale

Prima Metà – Voti di Lia Fiorio

Albania Eugent Bushpepa Mall Apprezzo la vocalità, la lingua originale, giusto per la sufficienza. 6
Azerbaigian Aysel Məmmədova X my heart Ben confezionata, davvero pulita, un buon esercizio di stile, però no emozioni. 7
Belgio Sennek A matter of time Molto piacevole, il Belgio non mi delude nemmeno questa volta, una garanzia. 8
Bielorussia Alekseev Forever Bel ritornello, mi è entrato subito in testa… così deve essere una buona ballad. 8
Bulgaria Equinox Bones Oh, un po’ di soul, ma i cori sono ridondanti, il solista invece è ok…mah! 6
Estonia Elina Nechayeva La forza Ma perché l’Estonia strapazza così il bel canto? Mi è venuto il mal di pancia… 4
Islanda Ari Ólafsson Our choice Caruccio, ma il pezzo è davvero vintage come concezione, sei per l’impegno. 6
Israele Netta Barzilai Toy Forte, ma quel ritornello è davvero banale, non può essere un brano di rottura a metà… 8
Lituania Ieva Zasimauskaitė When we’re old Ribadisco il mio amore per i pezzi “minimal” e romantici. Tenera! 8
Repubblica Ceca Mikolas Josef Lie to me Solo a me il riff di tromba ricorda la Moldavia del 2017? Bravino. 6

Seconda Metà – Voti di Flavia Cru

Austria Cesár Sampson Nobody but you Particolare, ma personalmente fin dal primo ascolto mi ha un po’ annoiato. 5
Armenia Sevak Khanagyan Qami Mi piace molto la musica, non molto la vocalità. 6
Cipro Eleni Foureira Fuego Altra classica ballad americana, tendente al dance, allegra e di impatto. 7
Croazia Franka Batelić Crazy Particolare la parte parlata, poca differenza tra strofa e ritornello, un po’ monotona. 5
Finlandia Saara Aalto Monsters Allegra e dance, bella vocalità 7
ERI di Macedonia Eye Cue Lost and found Particolare il cambio di stile durante la canzone. Mi ha colpito la voce della cantante, diverso. 6,5
Irlanda Ryan O’Shaughnessy Together Di una dolcezza incredibile e bellissima canzone. La mia preferita. 9
Svizzera Zibbz Stones Si è tentato di far qualcosa di diverso, quel tocco rock la salva dalla noia. 5
Grecia Yianna Terzi Oneiro Mou La canzone si differenzia dalle altre grazie al Sound caratteristico e tipico. 6

Seconda Semifinale

Prima Metà – Voti di Francesco Di Mento

Australia Jessica Mauboy We got love Un brano in pieno stile con le sonorità pop presentate dall’Australia in questi anni. Forse uno dei loro pezzi più deboli, ma di buona qualità per la gara di quest’anno. Godibile. 6,5
Danimarca Jonas Flodager Rasmussen Higher Ground Vichinghi e sonorità nordiche trapelano in questo pezzo pop con elementi elettronici presentato dalla Danimarca. Particolare a suo modo, non particolarmente bello il ritornello. Spero ci sia un posto per questa canzone in finale. 6
Moldavia DoReDos My lucky day Prende spunto da sonorità caratteristiche del loro paese, ma miscelate a mio parere male con questa house dance. Il pezzo risulta vecchio di almeno dieci anni. Brano che vuol calcare il successo dello scorso anno, ma a mio parere non riesce. 4,5
Norvegia Alexander Rybak That’s how you write a song Un ritorno in gara con un brano dimenticabile, sicuramente brioso e carino ma che rappresenta al peggio una nazione che sta dando molto al pop negli ultimi periodi. Avrei preferito qualcosa di più sostanzioso. 5.5
Paesi Bassi Waylon Outlaw in ‘em Finalmente una quota più rock in mezzo a tutto questo pop trito e ritrito: sfortuna che il brano, dalle forti influenze country, non risulti così accattivante nonostante le potenti chitarre. 6
Romania The Humans Goodbye Di questo pezzo mi colpiscono le belle chitarre durante il ritornello e la voce ampia e potente della cantante nei vocalizzi. Il pezzo non è certo spettacolare, ma è molto godibile e piacevole. 6
Russia Yuliya Samoylova I won’t break Yuliya ci riprova dopo quanto accaduto quest’anno, ma il brano non ha nulla di notevole, è molto plastico. Che la Russia questa volta non passi la semifinale? 5,5
San Marino Jessika Muscat e Jenifer Brening Who we are Grandi e lunghe selezioni fatte per la partecipazione in gara di questo pezzo. Ho apprezzato la parte cantata in rap, tuttavia non è abbastanza per risollevare la “reputazione” dello staterello. 5,5
Serbia Sanja Ilić e Balkanika Nova deca Un brano dove le linee vocali d’ispirazione indigena non c’entrano niente con lo strumentale da Ibiza party soprattutto presente sul ritornello. Bocciatissima e dimenticabile. 4

Seconda metà – Voti di Mario Acampa

Georgia Iriao Sheni gulistvis/For you Una scelta controcorrente! Armonizzazioni magiche. Si fanno riconoscere questo è certo. 6
Lettonia Laura Rizzotto Funny girl Laura ha charme, ma il brano non decolla. 3
Malta Christabelle Borg Taboo Il testo è un grande déjà-vu, ma il vero problema è che il pezzo non decolla mai. peccato… 4
Montenegro Vanja Radovanović Inje Non convince, non arriva, non ci siamo. 2
Polonia Gromee e Lukas Meijer Light me up Dance pop brillante. un pezzo internazionale e fresco. Hanno stile. 7
Svezia Benjamin Ingrosso Dance you off Il Justin Bieber svedese. Un perfetto prodotto commercial pop. E quindi balliamo, però Benjamin… please, trova il tuo stile. 6
Ungheria AWS Viszlát nyár Scelta coraggiosa, un rock metal in competizione ci voleva. 7
Slovenia Lea Sirk Hvala, ne! Anima elettronica. Un brano non particolarmente orecchiabile, ma l’arrangiamento è forte. 6
Ucraina Mélovin Under the ladder Giovani, ma decisi. un bel brano con un arrangiamento niente male. Bello l’inserto acustico. 8

Finale

Voti di Giulio Pasqui

Francia Madame Monsieur Mercy L’eleganza della lingua mischiata alla dance ha un sound ottimo- 7
Germania Michael Schulte You let me walk alone Canzone pop emotiva, a tratti sembrano gli One Republic, ma il risultato resta comunque una bella canzone- 8
Italia Ermal Meta e Fabrizio Moro Non mi avete fatto niente Il testo da un peso enorme a questa canzone, ma per uno straniero potrebbe risultare un classico pezzo italiano- 9
Portogallo Cláudia Pascoal O jardim La voce della cantante ti accarezza, la semplicità di una bella canzone portoghese- 7
Regno Unito SuRie Storm Credo che le aspettative per un madrelingua inglese siano sempre alte, e questa canzone non sembra darne affatto giustizia- 6
Spagna Amaia Romero e Alfred García Tu cancion Un duetto intimo, che emana l’emozione di ogni parola. 7

Classifica Provvisoria dopo quattro settimane

Italia 32
Lituania 30
Irlanda 30
Israele 29
Cipro 28
Germania 28
Spagna 28
Repubblica Ceca 27,5
Austria 27,5
Ungheria 27,5
Ucraina 27
Belgio 26
ERI di Macedonia 26
Paesi Bassi 26
Malta 26
Polonia 26
Svezia 26
Bielorussia 25,5
Svizzera 25,5
Australia 25,5
Francia 25,5
Azerbaigian 24,5
Islanda 24
Georgia 24
Portogallo 24
Bulgaria 23,5
Estonia 23,5
Slovenia 23,5
Albania 23
Grecia 23
Russia 22,5
Regno Unito 22,5
Romania 22
Finlandia 21,5
Lettonia 21,5
San Marino 20,5
Armenia 20
Croazia 19,5
Danimarca 19
Serbia 18
Montenegro 18
Norvegia 16
Moldavia 15,5

Comments

comments