Israele rappresentato da Netta con la canzone Toy ha vinto l’Eurovision Song Contest 2018! L’artista ha regalato la quarta vittoria al suo Paese, dopo quelle del 1978, con A-ba-Ni-Bi di Izhar Cohen e Alphabeta, del 1979 con Hallelujah di Gali Atari e Milk and Honey, e del 1998, con Diva di Dana International.

Ermal Meta e Fabrizio Moro, che hanno rappresentato l’Italia con Non mi avete fatto niente, chiudono a sorpresa la gara al quinto posto con 308 punti. Se dalle giurie ne hanno ricevuti solo 59, al televoto i nsotri rappresentanti si sono classificati terzi con 249 punti.

Israele sale sul gradino più alto del podio con 529 punti (212 dalle giurie più 317 dal televoto). Al secondo posto Cipro con Eleni Foureira e la sua Fuego che ha guadagnato 436 punti (183 dalle giurie più 253 dal televoto), mentre al terzo posto troviamo l’Austria con 342 punti (271 dalle giurie più 71 dal televoto) per i Cesar Sampson e la sua Nobody but you.

 

Comments

comments