Saranno Bar Refaeli, Erez Tal, Assi Azar e Lucy Ayoub a condividere il palco del 64° Eurovision Song Contest, questo maggio a Tel Aviv, in Israele.

Nel 1999, l’ultima volta che Israele ha ospitato il concorso, furono, per la prima volta, due donne e un uomo a presentare lo spettacolo. Dopo tre uomini a Kiev nel 2017 e quattro donne nel 2018 a Lisbona, nel 2019 vedrà un gruppo eterogeneo di quattro presentatori fare gli onori di casa per circa 200 milioni di spettatori

Bar Refaeli

© Eyal Nevo

Bar è una top model internazionale ed è una delle prime modelle israeliane ad essere apparsa sulla copertina di Sports Illustrated Swimsuit. Ha una vasta esperienza nella presentazione, avendo creato il format di casting show Million Dollar Shooting Star nel 2012. Bar ha anche condotto numerosi show televisivi in ​​prima serata, come la versione israeliana di The X Factor nel 2013.

Erez Tal

© Ohad Romano

Erez ha 25 anni di esperienza televisiva, avendo sviluppato, prodotto e presentato diverse trasmissioni importanti in prima serata, tra cui dieci stagioni del reality show The Big Brother. Erez è anche noto per aver creato e condotto il gioco televisivo The Vault, che è stato venduto in 23 Paesi in tutto il mondo, diventando così il format di gioco israeliano di maggior successo al mondo. Erez è stato commentatore dell’Eurovision 2018.

Assi Azar

© Daniel Kaminsky

Assi è uno dei più importanti conduttori televisivi e sceneggiatori israeliani. Ha presentato lo show Rising Star, la selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest. La rivista OUT ha inserito Assi nella classifica delle 100 persone più influenti del mondo gay.

Lucy Ayoub

© Ido Izsak

Lucy è il nuovo talento più promettente di Israele. È diventata famosa come YouTuber e si è imposta fino a diventare una nota conduttrice televisiva. L’anno scorso a Lisbona ha annunciato i risultati della giuria israeliana.

 

Comments

comments