Sergey Lazarev rappresenterà la Russia all’Eurovision Song Contest 2019 con il brano Scream. La canzone di Sergey è stata composta e prodotta da Dimitris Kontopoulos e Filipp Kirkorov, mentre Sharon Vaughn ha composto il testo.

Scream non è un semplice urlo, ma un momento della vita dal quale ciascuno dovrebbe passare, per vincere le proprie paure.

Il brano, uno dei più attesi di quest’anno, è stato registrato con l’Orchestra Filarmonica di Mosca che ha avuto un ruolo chiave nella produzione della canzone. In uno degli ultimi post Sergey ha manifestato la propria contentezza nel riportare quest’anno, sia pur in maniera registrata, l’orchestra su un palco eurovisivo.

Questa volta torna sul palco dell’Eurovision Song Contest con uno stile e un genere musicale completamente diversi, ragione che lo ha portato ad abbandonare, anche nel video, effetti speciali e 3D, ossia “di computer e di gomma di cui oggi sono pieni gli schermi”.

Ascoltiamola subito:

Sergey Lazarev, classe 1983, è un cantante, attore e presentatore televisivo russo. All’età di 17 anni ha fondato il gruppo Smash!! insieme all’amico Vlad Topalov. Alla fine del 2004 il duo si è diviso e Sergey ha continuato la sua carriera da solista.

Nel 2010 Sergey ha firmato un contratto discografico con la Sony Music Entertainment. Ha vinto prestigiosi premi musicali e teatrali in Russia, ha dato la voce a diversi personaggi di cartoni animati e di film, come Prince Arthur di Shrek The Third, Humphrey, il lupo di Alpha e Omega, e Troy Bolton (originariamente Zac Efron) di High School Musical.

Sergey ha già rappresentato il proprio Paese nel 2016, a Stoccolma, con il brano You are the only one, che gli è valso il terzo posto. È sicuramente uno dei nomi più altisonanti di questa edizione eurovisiva e le porta grandissimo lustro, è quindi uno, se non il primo cantante, ritenuto “da battere”.

Comments

comments