Saranno tre le emittenti che organizzeranno l’Eurovision Song Contest 2020. I Paesi Bassi divideranno i compiti organizzativi tra NPO, AVROTROS e NOS.

Questo il comunicato stampa ufficiale del 19 maggio:

La scorsa notte, con 492 punti, Duncan Laurence ha vinto l’Eurovision Song Contest 2019. Un risultato significativo e sorprendente che consente ad “Arcade” di unirsi alla lista dei classici del Concorso della canzone 44 anni dopo la vittoria dei Teach-In.

Questa vittoria significa che i Paesi Bassi, ancora una volta, avranno il privilegio di ospitare l’Eurovision Song Contest. L’evento sarà organizzato in collaborazione tra le emittenti NPO, AVROTROS e NOS, ciascuna con il proprio ruolo. L’Eurovision Song Contest è uno dei più grandi eventi internazionali e offre ai Paesi Bassi una grande opportunità di fare ancora una volta da riflettore internazionale. Si adatta perfettamente anche al ruolo di collegamento che l’emittente del servizio pubblico vuole svolgere nella società poiché l’evento ha una vasta portata tra una varietà di gruppi che hanno come target tutte le generazioni.

L’Eurovision Song Contest 2020 presenterà la creatività e l’innovazione dei media dei Paesi Bassi. Nelle prossime settimane verrà creata un’organizzazione di progetto e verranno stabiliti ulteriori piani.

Nota editoriale
Una prima conferenza stampa è prevista per giugno, in cui verranno fornite ulteriori informazioni a tempo debito.

La NPO (Nederlandse Publieke Omroep – Radiotelevisione Pubblica dei Paesi Bassi) è la società di radiotelevisione pubblica olandese. È una federazione di organizzazioni chiamate “omroep” (trasmettitrici) pubbliche che si dividono l’orario di trasmissione sui loro canali. A differenza di molti altri paesi, non è solo un canale televisivo che presenta i canali pubblici.

Al momento, nei Paesi Bassi, ci sono oltre dieci emittenti pubbliche che condividono l’orario di trasmissione su NPO1, il primo canale. La NPO è l’organo di governo di tutte le emittenti pubbliche olandesi. I membri della NPO possono richiedere di trasmettere solo se hanno un numero sufficiente di membri, il che significa che nuove emittenti si uniscono e altre di volta in volta.

Della NPO fanno, quindi parte anche NOS e AVROTROS.

Fino al 2009, NOS (Nederlandse Omroep Stichting – Fondazione di radiodiffusione dei Paesi Bassi) era responsabile dell’Eurovision Song Contest. Si occupa di informazione, di notizie parlamentari e di sport: gestisce il NOS Journaal (il principale telegiornale delle reti televisive pubbliche).

AVROTROS (Algemene Vereniging Radio Omroep – Televisie en Radio Omroep Stichting – Associazione Radio Trasmettitrice Generale – Associazione Trasmettitrice Radiofonica e Televisiva) è un’emittente nata dall’unione della AVRO e della TROS nel 2010. ed è incentrata sull’intrattenimento. A partire dal 2010 cura la partecipazione olandese all’Eurovision Song Contest.

Comments

comments