A poche ore dalla notizia della cancellazione dell‘Eurovision Song Contest 2020 a causa del COVID-19, alcune emittenti hanno già comunicato che vorrebbero riconfermare i loro rappresentanti per l’edizione 2021 del concorso.

Iniziamo con il Paese che avrebbe dovuto ospitare il concorso a maggio: i Paesi Bassi. Le emittenti NOS/AVROTROS/NPO hanno confermato che vorrebbero che Jeangu Macrooy rappresentasse il ​​paese all’Eurovision Song Contest 2021. Macrooy, che avrebbe dovuto difendere la propria nazione a Rotterdam con il brano “Grow”, ha affermato che capisce perfettamente la decisione e che la salute di tutti è la cosa più importante in questo momento. Le emittenti olandesi hanno, quindi l’intenzione di continuare la collaborazione con Jeangu nel 2021 con nuova energia e grande passione e che insieme saranno forti!

L’emittente spagnola RTVE ha invitato Blas Cantó a rappresentare il Paese il prossimo anno. Cantó era stato scelto internamente per Rotterdam, con la canzone “Universo”.  Il cantante ha dichiarato di essere disposto a rappresentare la Spagna nel 2021 e di volersi impegnare a continuare a lavorare per il prossimo anno nel 2021 e di essere molto felice di avere questa opportunità. Ha inoltre aggiunto che è molto triste per il team di professionisti che hanno lavorato molto duramente per molti mesi, ma che al momento, vista la pandemia in corso, fermare il concorso era la cosa giusta da fare. Infine, dedica un messaggio ai fan, chiedendo loro di essere uniti e di rimanere a casa in modo che la situazione generata dal Covid-19 passi il più presto possibile. Senza fan e senza pubblico era impensabile fare l’Eurovision.

Anche Zurab Alasania, il presidente dell’emittente ucraina ha affermato che sia la UA:PBC che l’emittente partner STB sono pronte a lasciare che i Go_A rappresentino il ​​Paese nel 2021. Alasania ha aggiunto che questo varrà per la fase preparatoria e organizzativa della partecipazione. La band Go_A aveva vinto la selezione nazionale ucraina per l’Eurovision Song Contest 2020 con la canzone “Solovey”.

Ricordiamo che le emittenti NPO, NOS, AVROTROS e la città di Rotterdam stanno continuando a trattare in merito alla possibilità di organizzare il concorso nel 2021, ma attualmente è troppo presto per discutere di eventuali dettagli sull’evento del prossimo anno.

Comments

comments