Presentato il nuovo logo dell’Eurovision Song Contest 2021. Per il prossimo anno, il Team organizzativo ha scelto di guardare avanti e di sottolineare la connessione e lo stare insieme.

Il logo per l’edizione 2020 cancellata a causa della pandemia da Covid, presentava una visualizzazione basata sul design delle precedenti edizioni dell’Eurovision Song Contest tenutesi nei Paesi Bassi e sulla rappresentazione astratta dei colori delle bandiere dei 41 paesi partecipanti all’edizione 2020 nell’ordine della loro prima partecipazione. Raccontava, quindi, la storia dei 65 anni di storia dell’Eurovision Song Contest.

Il nuovo logo dell’Eurovision Song Contest 2021 si ispira alla mappa del mondo con Rotterdam come cuore pulsante dell’Europa nel maggio 2021. “Il logo collega Rotterdam con le capitali dei paesi partecipanti e simboleggia l’unione, indipendentemente dalla forma”, afferma Sietse Bakker, Produttore Esecutivo dell’evento.

Come lo scorso anno, il logo e il concept sono stati sviluppati dall’agenzia Clever ° Franke, che ha generato il logo utilizzando un software sviluppato internamente. Il design dell’edizione 2020 è stato premiato con un European Design Award e un Red Dot Design Award.

Il co-fondatore Gert Franke ha dichiarato di aver “esteso lo stile dall’anno scorso al 2021” e di aver mantenuto gli elementi “semplici, intelligenti, minimalisti e sperimentali”, ma poi ha aggiunto un “tocco festoso, per celebrare il ritorno dell’Eurovision Song Contest”.

Il logo rinnovato simboleggia il potere di connessione dell’Eurovision Song Contest “e mostra che siamo aperti a tutto ciò che i partecipanti hanno da offrire”, ha detto Sietse. Ha proseguito dicendo che l’Eurovision Song Contest “continuerà il prossimo anno, non importa cosa succederà” e che “sperano di accogliere i partecipanti, la stampa e i fan a Rotterdam a maggio; fisicamente se possibile, virtualmente se necessario”.

L’introduzione di un logo rinnovato segnala anche che è tempo di lasciare il 2020 alle spalle e di iniziare a guardare al 2021 con una visione positiva: “Grazie agli sviluppi in materia di vaccini e test rapidi affidabili, ora siamo cautamente ottimisti su ciò che può essere fatto responsabilmente in Maggio “, ha continuato Bakker. “E tutta l’Europa ora ci sta guardando. Con creatività e determinazione, ispirati da quella tipica resilienza di Rotterdam, faremo qualcosa di molto speciale, ne sono convinto!”

Foto: © Clever ° Franke

Comments

comments