In attesa di conoscere quale sarà tra la città che ospiterà l’Eurovision Song Contest 2023, che si svolgerà nel Regno Unito il prossimo maggio, continuiamo a scoprire le novità sulle selezioni di alcuni Paesi che parteciperanno alla manifestazione.

Croazia

HRT, l’emittente nazionale croata, ha confermato la propria presenza all’Eurovision Song Contest 2023.

La Croazia selezionerà il proprio rappresentante attraverso la selezione nazionale Dora. L’emittente croata ha pubblicato il regolamento del concorso e ha aperto la finestra di presentazione dei brani con scadenza fissata al 10 novembre 2022.

Polonia

Anche TVP, l’emittente nazionale polacca, ha confermato la presenza della Polonia al concorso ospitato dal Regno Unito.

Il Paese selezionerà la propria entry tramite una selezione nazionale, di cui è già disponibile il regolamento. La scadenza per l’invio dei brani è fissata al 15 gennaio .

Saranno 10 le canzoni che si daranno battaglia per staccare il biglietto per l’Eurovision 2023. I nomi dei partecipanti alla selezione saranno annunciati il ​​25 gennaio. La finale nazionale si svolgerà il 26 febbraio 2023.

Slovenia

RTVSLO ha confermato la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2023. L’emittente slovena non ha ancora comunicato le modalità di selezione del proprio rappresentante per il concorso del prossimo anno, ma sembra probabile che verrà utilizzata l’EMA.

Israele

Come già annunciato, sarà la cantante Noa Kirel a rappresentare Israele all’Eurovision 2023.

Per la prima volta Israele organizzerà un campus di scrittura in cui un diversi autori che hanno lavorato in passato con Noa in passato, collaboreranno per creare la canzone israeliana. In questa fase non sono stati rivelati i nomi degli autori invitati, ma secondo la stampa locale i nomi potrebbero essere quelli di Doron Medley (Israele 2015, 2016, 2018 e 2020), Ron Beaton, Jordi, Nitzan Kaykov, Itay Shimoni e Eitan Peled.

Serbia

La Serbia opterà ancora una volta per una selezione nazionale al fine di scegliere il proprio rappresentante all’Eurovision 2023. L’emittente RTS ha pubblicato il regolamento sul proprio sito. Gli artisti che desiderano partecipare alla selezione possono candidarsi entro il 15 novembre. I concorrenti saranno selezionati da un apposito Comitato dell’emittente serba, mentre il vincitore sarà determinato tramite un mix al 50% di televoto pubblico e giuria di esperti.

Finlandia

La Finlandia sceglierà il proprio rappresentante all’Eurovision Song Contest 2023 attraverso il tradizionale UMK (Uuden Musiikin Kilpailu – Competizione della Nuova Musica). 

Gli artisti interessati a partecipare alla selezione hanno avuto la possibilità di inviare le proprie proposte fino al 6 settembre scorso. Ora una giuria di esperti sceglierà i brani partecipanti all’UMK 2023. L’emittente YLE annuncerà le date e la città che ospiterà lo show entro la fine dell’anno.

Irlanda

RTÉ, l’emittente nazionale irlandese, ha confermato al sito ESCToday che l’Irlanda parteciperà al prossimo Eurovision Song Contest nel Regno Unito.

Il Paese che detiene attualmente il record di vittorie nel concorso, ben 7, non ha ancora comunicato le modalità di selezione del proprio rappresentante. Maggiori dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane.