Al Bano e Massimo Ranieri, insieme a Gianni Morandi già presente nella veste di coconduttore, saranno i tre super ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo 2023.

Lo ha annunciato oggi Amadeus al Tg1 delle 13:30. I tre artisti si esibiranno insieme all’Ariston, per la prima volta nella storia del Festival, mercoledì 8 febbraio, come ha spiegato il direttore artistico di Sanremo 2023.

Nella storia della musica italiana si tratta di un trio inedito, e Amadeus si è detto orgoglioso del fatto che i tre grandi artisti abbiano scelto proprio il palcoscenico dell’Ariston per raccontare i loro grandi successi.

Al Bano, Ranieri e Morandi: tris d’assi tra Sanremo e Eurovision

Al Bano ha partecipato al Festival di Sanremo ben 15 volte, vincendolo nel 1984 con l brano Ci sarà, eseguito in coppia con l’allora moglie Romina Power.

Sempre con Romina ha partecipato due volte all’Eurovision Song Contest. Nel 1976 con “We’ll live it all again” e nel 1985 con “Magic, oh magic”, piazzandosi in entrambi le occasione al settimo posto. 

Ritorna in gara nel 2000, questa volta nel ruolo di corista per Jane Bogaert, che rappresentò la Svizzera con il brano La vita cos’è?.

Massimo Ranieri ha partecipato alla kermesse sanremese 7 volte, vincendola nel 1988 con la celebre Perdere l’Amore.

All’Eurovision Song Contest, il cantante napoletano ha rappresentato l’Italia per due volte. Nel 1971 è quinto con “L’amore è un attimo”, mentre nel 1973 con “Chi sarà con te” si piazza al tredicesimo posto

Sono 7 anche le partecipazioni al Festival di Gianni Morandi, che vince nel 1987 con il brano Si può dare di più, eseguito insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri..

Come conduttore, Morandi ha presentato la kermesse sanremese due volte: nel 2011 con con Belén RodríguezElisabetta Canalis e il duo comico Luca e Paolo; l’anno seguente con Rocco Papaleo e la modella Ivana Mrázová.

Nel 1970 ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest di Amsterdam con la canzone “Occhi di ragazza”, classificandosi all’ottavo posto.