Secondo i media locali, Femke Halsema (sindaco di Amsterdam) ha annunciato che la capitale dei Paesi Bassi non presenterà un’offerta per organizzare l’Eurovision Song Contest del 2020.

Inizialmente Amsterdam contava di ospitare l’evento allo Ziggo Dome, ma l’arena ha già l’agenda impegnata per il periodo in questione e non è stato possibile trasferire o annullare tutti gli eventi già stabiliti al fine di ospitare l’Eurovision Song Contest. La sede dell’Eurovision, infatti, deve essere disponibile per almeno 8 settimane.

Il sindaco di Amsterdam, la signora Femke Halsema, ha scritto al consiglio comunale di Amsterdam:

Il motivo principale del ritiro di Amsterdam sembra essere un messaggio da Ziggo Dome che afferma che la sede non sarà disponibile nel periodo pertinente dell’anno prossimo a causa di prenotazioni che non possono essere annullate.

Anche il centro RAI di Amsterdam e la Johan Cruyff Arena non sono disponibili e la AFAS Live Music Room non sarebbe abbastanza grande per ospitare l’evento.

Amsterdam augura a Rotterdam, Utrecht, Den Bosch, Arnhem e Maastricht ogni successo nella preparazione della loro candidatura.

Il Comune di Amsterdam aveva anche cercato di creare un luogo alternativo per ospitare l’Eurovision Song Contest, che prevedeva di ospitare la competizione in una location all’aperto allestendo delle tende nella zona del Festival Lowlands. A tal riguardo, la signora Halsema ha dichiarato:

Dopo aver elaborato questo concetto, l’intero progetto sembra essere troppo complesso e con troppe incertezze per offrire infine un’alternativa a pieno titolo alla Ziggo Dome.

Amsterdam è la quarta città a ritirarsi dalla gara per ospitare l’Eurovision Song Contest 2020. Anche Breda, Leeuwarden e L’Aia, infatti, hanno anche deciso di non presentare la propria offerta in quanto sarebbe per loro difficile soddisfare tutte le condizioni richieste per ospitare l’event.

Delle nove città inizialmente candidate, al momento solo Rotterdam, Utrecht, Den Bosch, Arnhem e Maastricht/Limburg restano in gara. Le città hanno tempo fino al 10 luglio 2019 per presentare la propria offerta. La città ospitante l’Eurovision Song Contest 2020 sarà annunciata ad agosto.

Comments

comments