L’emittente pubblica spagnola RTVE ha comunicato che Blas Cantó a Rotterdam durante la finale dell’Eurovision Song Contest 2020 il 16 maggio, interpreterà il brano “Universo”.

Quella di quest’anno sarà la sessantesima partecipazione della Spagna all’Eurovision Song Contest, poiché il paese non è mai stato assente dalla competizione dalla sua prima partecipazione nel 1961.

Il videoclip del brano spagnolo sarà pubblicato sul sito web dell’emittente spagnola giovedì 30 gennaio alle 10:00 CET.

Riferendosi al brano, Blas Cantó ha affermato:

“Universo riflette un mondo simile al mio e, ascoltandolo, il pubblico potrà scoprire la mia evoluzione. Penso che sia un ottovolante di emozioni. La canzone ha uno stile nuovo e un po’ rischioso per me, ma, allo stesso tempo, conserva la mia essenza”.

Lo scorso ottobre, la RTVE ha scelto internamente Blas Cantó come rappresentante spagnolo all’Eurovision Song Contest 2020.

Blas Cantó è un artista di 27 anni proveniente dalla regione della Murcia che sin da bambino sognava di calcare il palco dell’Eurovision Song Contest.

Blas è un cantante con un ottimo curriculum musicale. Ha una grande esperienza live, così come in televisione, ed ha un grande sostegno da parte dei fan eurovisivi che da tempo lo acclamavano a gran voce. Già nel 2004 tentò la partecipazione allo Junior Eurovision, senza riuscirci, così come andò male anche un successivo tentativo per l’Eurovision (in particolare per l’edizione 2011 dove fu superato nella selezione nazionale da Lucia Pérez).

Allo stato attuale Blas vanta 5 album, 4 pubblicati unitamente alla boy band “Auryn” mentre nell’ultimo, “Complicado“, si è espresso per la prima volta come solista registrando un grande successo.

Con gli Auryn, uno dei più importanti gruppi pop spagnoli, ha registrato tantissime tournée internazionali, 140 000 dischi venduti e un premio quale miglior artista spagnolo agli MTV Europe Awards.

Foto: © RTVE

Comments

comments