A rappresentare la Polonia all’Eurovision Song Contest 2020 sarà Alicja Szemplińska con il brano “Empires”. L’artista, infatti, ha vinto oggi la selezione nazionale Szansa na sukces (Una chance per il successo).

La diciassettenne Alicja Szemplińska proviene dalla città polacca di Ciechanów. Alicja si è avvicinata alla musica da bambina, quando ha iniziato a prendere lezioni di canto e a cantare nel coro della chiesa locale. All’età di 12 anni si è iscritta a lezioni di canto professionale. È salita alla ribalta nel 2016, con la sua partecipazione e vittoria al talent show Hit, Hit, Hurra!, trasmesso su TVP2. Nel 2019 ha partecipato alla decima edizione di The Voice of Poland, che ha finito per vincere. Come ricompensa ha ottenuto un contratto con l’etichetta discografica Universal Music Polska, con la quale ha pubblicato il suo singolo di debutto, “Prawie my”.

La selezione dell’emittente polacca TVP, è stata composta da tre semifinali e una finale. Per ciascuna semifinale la giuria ha decretato un vincitore. Ogni semifinale ha avuto un tema su cui i semifinalisti hanno dovuto esibirsi:

  • Semifinale 1 – ABBA – Vincitore: Kasia Dereń
  • Semifinale 2 – ESC hits – Vincitore: Alicja Szemplińska
  • Semifinale 3 – Beatles – Vincitore: Albert Černý

La giuria era composta da:

  • Cleo – rappresentante della Polonia (insieme a Donatan) all’Eurovision Song Contest 2014
  • Michał Szpak – rappresentante della Polonia all’Eurovision Song Contest 2016
  • Gromee – rappresentante della Polonia (insieme a Lukas Meijer) all’Eurovision Song Contest 2018

Nella finale, ogni artista si è esibito con due brani, una cover eurovisiva e con il brano con cui avevano intenzione di gareggiare all’Eurovision Song Contest. La scelta del vincitore è stata esclusivamente tramite televoto.

Questi brani in gara:

  • Albert Černý – Fairytale (Norvegia 2009) e Lucy
  • Kasia Dereń – Satellite (Germania 2010) e  Ufaj mi
  • Alicja Szemplińska – Eurphoria (Svezia 2012) e Empires

Albert Černý con i Lake Malawi, ha rappresentato l’anno scorso la Repubblica Ceca con il brano “Friend Of A Friend”. Anche se di origini ceche, Černý ha studiato in Polonia e quindi ha un forte legame con il paese.

La Polonia ha debuttato all‘Eurovision Song Contest nel 1994, ottenendo un onorevole secondo posto con “To nie ja” di Edyta Gorniak, il miglior risultato del paese fino ad oggi.

Il paese ha affrontato fortune alterne nella competizione ottenendo solo tre top 10 nell’evento dal suo debutto. La Polonia si è ritirata dal concorso nel 2012 a causa dei risultati scarsi e di problemi finanziari ed è stata assente dalla competizione per tre anni consecutivi fino al ritorno nel 2014. In tutto le partecipazioni della Polonia sono 22.

Nel 2019 la Polonia ha optato per una selezione interna e ha selezionato le Tulia  per l’Eurovision Song Contest di Tel Aviv con il loro brano “Fire of love (Pali się)”, che però non sono riuscite a qualificarsi per la finale.

Foto: © TVP

Comments

comments