In molti forse attendevano questa notizia. Daði & Gagnamagnið (ovvero Daði og Gagnamagnið), il gruppo islandese che ha vinto la finale nazionale “Söngvakeppnin” lo scorso febbraio con la canzone “Gagnamagnið”/”Think about Things” e capitanato dal carismatico Daði Freyr, é stato confermato per il prossimo Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam dall’emittente RUV.

Tuttavia, questo significa che la celeberrima Finale d’Islanda non verrà organizzata e la scelta del nuovo brano sarà interna. La selezione “Söngvakeppnin” é uno degli eventi televisivi nazionali più attesi e di maggior successo in Islanda negli ultimi anni. L’emittente islandese ha dichiarato di voler organizzare un altro evento musicale nello stesso periodo in genere previsto per la competizione locale, evento sicuramente in linea con le produzioni musicali della finale nazionale e, più in generale, collegato all’Eurovision Song Contest. I preparativi di questo evento tv sono già stati avviati e gli organizzatori puntano ad un programma di successo dove musica e divertimento saranno fondamentali.

Brano pop-elettronico accattivante e trascinante, “Think about Things” é la  versione inglese di “Gagnamagnið” (il cui significato letterale é “La quantità dei dati”); prima della pandemia era una delle favorite alla vittoria nella cancellata edizione dello scorso maggio. La canzone é diventata virale, ricevendo consensi internazionali, nonché riconoscimenti e premi in diversi paesi. La versione originale in islandese del brano dei Daði og Gagnamagnið, é stata realizzata nel gennaio di quest’anno e tende a differire, a livello di significato, dalla versione in inglese presentata dal gruppo nella Grand Final di fine febbraio. “Think about Things”/”Gagnamagnið” é arrivata al numero uno in Islanda e si é piazzata nella Top 5 in Belgio (Fiandre) e in Irlanda, entrando anche nella Top40 britannica.

Daði Freyr, dovrebbe esibirsi in concerto il prossimo 24 marzo 2021, presso il Circolo Magnolia di Segrate (Milano).

Se possiamo considerare il “Söngvakeppnin” una trasmissione di culto per molti fans ESC, l’Islanda non ha mai vinto la kermesse eurovisiva dal suo debutto nel 1986 a Bergen in Norvegia. I migliori risultati islandesi all’ESC sono quelli di Selma nel 1999 e di Yohanna dieci anni dopo nel 2009, entrambe seconde.

Foto: © BALDUR KRISTJÁNS

Comments

comments