La delegazione di San Marino ha dichiarato che durante la Jury Final dell’Eurovision Song Contest 2021, che si è svolta ieri sera all’Ahoy di Rotterdam, sono stati rilevati dei problemi tecnici durante l’esibizione di Senhit, rappresentante del Titano con “Adrenalina”. La pedana dove si muovono i ballerini pare non abbia funzionato correttamente.

Il capo delegazione di San Marino, Alessandro Capicchioni ha definito il fatto “increscioso”, tale da mettere a repentaglio l’incolumità degli artisti, riportando un analogo episodio anche per la Svizzera.

A seguito di ciò il Direttore Generale di SMRTV, Carlo Romeo, ha inviato una protesta formale proprio all’Executive Supervisor del Contest Martin Österdahl.

La risposta di Österdahl é giunta nel primo pomeriggio: la protesta della SMRTV é stata considerata molto seriamente e ritenuta di massima priorità dall’organizzazione di Rotterdam. Ribadendo la fondamentale attenzione della sicurezza degli artisti, l’Executive Supervisor dell’Eurovision ha assicurato che le prove del pomeriggio, in vista della finale di stasera, saranno attentamente controllate e che il problema sarà definitivamente risolto. 

Stasera vedremo Senhit e Flo RIda esibirsi per ultimi, nella posizione numero 26.

Oltre che su Rai 1, la Finale dell’Eurovision Song Contest 2021 sarà trasmessa da San Marino RTV, a partire dalle ore 21.00, con il commento di Lia Fiorio e Gigi Restivo.

Foto: © EBU / THOMAS HANSES

Comments

comments