L’emittente armena AMPTV ha rivelato i rendering della scenografia dello Junior Eurovision Song Contest 2022 , che si svolgerà domenica 11 dicembre.

Sulla base del tema del concorso, Spin The Magic, il complesso sportivo Karen Demirchyan sarà illuminato da moltissimi neon, come già visto nel video promozionale dello spettacolo.

Il pubblico sarà proprio al centro della scenografia, con i 16 partecipanti che si esibiranno su un palco centrale.

David Tserunyan, produttore esecutivo dello Junior Eurovision Song Contest 2022, ha spiegato:

Il palco è una rappresentazione visiva creativa del logo ufficiale. Al centro del palco c’è la trottola circondata da fili di luce che rappresentano la “rotazione”. Queste corde colorate si riflettono anche sopra il palco e irradiano l’energia di ogni singola esibizione. Pur essendo minimalista, ma tecnologicamente avanzato, il design del palco offre molteplici possibilità di allestimento per tutti gli artisti.

 

Il nostro obiettivo era quello di creare un palcoscenico moderno e tecnologicamente avanzato che riflettesse la nostra visione e fosse abbastanza versatile da adattarsi alle esigenze creative delle emittenti partecipanti. Abbiamo già iniziato a lavorare con i nostri colleghi di tutti e 16 i Paesi e siamo entusiasti di offrire uno spettacolo davvero magico questo dicembre!

Il 20° Junior Eurovision Song Contest si svolgerà presso il Karen Demirchyan Sports and Concerts Complex, a Yerevan, in Armenia, domenica 11 dicembre alle ore 16:00. In Italia lo show sarà trasmesso per la prima volta da Rai 1.

L’Italia allo Junior Eurovision Song Contest

Quella dello Junior Eurovision 2022 sarà la nostra ottava partecipazione alla manifestazione. L’Italia, infatti, ha debuttato allo Junior Eurovision Song Contest nel 2014, conquistando subito il primo posto grazie a Vincenzo Cantiello con il brano “Tu Primo Grande Amore”.

Nel 2016 l’Italia è ancora sul podio con Fiamma Boccia, che ottenne il terzo posto con il brano “Cara mamma (Dear Mom)”.

La Rai ha partecipato ininterrottamente allo Junior Eurovision fino al 2019, per poi ritirarsi nel 2020, per motivi legati alla pandemia di COVID-19. 

Il nostro Paese torna in gara l’anno scorso a Parigi rappresentato da Elisabetta Lizza con la canzone “Specchio (Mirror On The Wall)”, classificandosi al decimo posto.