Questa sera salirà sullo stage dell’Eurovision Song Contest 2019 in rappresentanza della Lituania con un brano molto radiofonico, Run with the lions, ma per Jurijus Veklenko la giornata di oggi può già definirsi indimenticabile, a prescindere dal risultato che la sua proposta otterrà questa sera, perché è stato dato alle stampe il suo album di debutto, Mano Sapnuose (Il mio sogno).

Dieci tracce per il biglietto da visita di questo artista che si è guadagnato il pass per Tel Aviv grazie alla vittoria della seleziona nazionale lituana, Eurovizija 2019, in cui ha ottenuto i consensi sia della giuria che dei telespettatori. La sua Run with the lions in Mano Sapnuose è presente in due versioni poste al termine della tracklist: quella standard, che eseguirà questa sera, e un remix firmato insieme al music producer conterraneo Leon Somov.

La presentazione alla stampa è avvenuta questa mattina insieme al produttore del lavoro, Linas Trockis. Nel corso dell’incontro Jurijus ha confessato che per sua stessa decisione la maggior parte dei brani contenuti nel disco sono in lituano, affermando ciò:

Volevo rendere questo disco vicino alla Lituania, ma se dovessi scegliere le canzoni più vicine a me, sarebbero la prima canzone nell’album, Sapnuose e Mintys, anche se ho messo un sacco di me stesso nelle canzoni, un po’ del passato e anche un po’ di fantasia.

Altro desiderio di Jurijus sarebbe quello di lavorare molto a vari duetti una volta terminata l’esperienza eurovisiva, a testimoniare questa volontà è anche il brano Skirtingi pasauliai (Mondi diversi), eseguito in coppia con l’attrice, cantante e pianista lituana Inga Jankauskaitė. Anche questo brano è presente in due versioni: una originale e una acustica.

Audio di “Mano Sapnuose”:

 

Comments

comments