Nicola Caligiore, il capo della delegazione italiana all’Eurovision Song Contest dal 2011 sino ad oggi, lascia il suo ruolo in RAI per dedicarsi a nuovi progetti che lo porteranno all’estero.

Lo ha annunciato oggi il sito Eurofestival News, che riferisce anche che il prossimo Junior Eurovision Song Contest del 24 novembre sarà il suo ultimo impegno come capo delegazione dell’Italia.

Le dimissioni dalla RAI significano, quindi, che Nicola Caligiore lascerà anche la sua posizione nel Reference Group, l’organismo che supervisiona l’Eurovision Song Contest. A marzo era stato rieletto per la quarta volta.

Sotto la guida di Nicola Caligiore l’Italia non solo è ritornata in gara nel 2011 ma è anche diventata una delle nazioni che in questi anni si sono distinte nel concorso per qualità. Il suo impegno ha regalato al nostro Paese gli ottimi piazzamenti di Raphael Gualazzi nel 2011, de Il Volo nel 2015 e di Mahmood quest’anno a Tel Aviv. Da ricordare, inoltre, la vittoria dell’Italia al Junior Eurovision 2014 con Vincenzo Cantiello e il suo brano Tu primo grande amore.

Noi di Eurofestival Italia ringraziamo, quindi, Nicola Caligiore per tutto l’impegno e il lavoro svolto in questi anni e gli auguriamo il meglio per la sua nuova attività professionale.

Comments

comments